MUSEO NAZIONALE DELLA CAMPAGNA GARIBALDINA DELL'AGRO ROMANO PER LA LIBERAZIONE DI ROMA  

Il Comitato Scientifico

Le Camicie Rosse di Mentana

Links

Visita il Museo

Rappresentanze G.d.O. Garibaldina

Manifestazioni

Garibaldi nell'arte

Sezioni Garibaldine all'estero

Immagini garibaldine

La poetica Garibaldina

Inno di Garibaldi

Volontari e Corpi Garibaldini

Garibaldi e il tiro a segno nazionale

Documenti

Riconoscimenti

Testi consigliati

Tricolore e Garibaldi

I nemici di un tempo

Dove siamo

 

www.museomentana.it

A Giuseppe Garibaldi di

G. Carducci

Te lÓ di Roma su i fumanti spaldi

Alte sorgendo ne la notte oscura

Plaudian pugnante per l'eterne mura

L'ombre de' Curzi e Deci, o Garibaldi.

 

A te de' petti giovanili e baldi

Sfrenar l'impeto Ŕ gioia; a te ventura

Percuoter cento i mille, e la sicura

Morte con amorosi animi saldi

 

Abbracciar lÓ sopra il nemico estinto.

Or tu primo a spezzar nostre ritorte

Corri, sol del tuo nome armato e cinto.

 

Vola tra i gaudi del periglio, o forte:

Vegga il mondo che mai non fosti vinto

NÚ le virt¨ romane anco son morte.